6 trucchi per migliorare un annuncio su Facebook

  • Home / Social Media / 6 trucchi per…

6 trucchi per migliorare un annuncio su Facebook

Vuoi migliorare le tue performance su Facebook ? Ti chiedi come scrivere un buon articolo che possa attirare l’attenzione e migliorare le conversioni ?

Leggi questi 6 trucchi che ci consiglia Gavin Bell di socialmediaexaminer.com

#1 - Usa le parole "così che"

Uno degli errori più frequenti che si vedono quando si pubblicizza un prodotto o un servizio è quello di fermarsi a descriverne le funzionalità piuttosto che i vantaggi. Le funzionalità di un servizio o prodotto potrebbero essere:
  • Gruppo Facebook riservato ai soli utenti registrati
  • Download settimanali di tutorial gratuiti
  • 100 ore di video formativi
  • ...

Sebbene tutte queste caratteristiche siano molto interessanti, non ci spiegano il perchè uno dovrebbe acquistare il prodotto reclamizzato. I consumatori vogliono conoscere i vantaggi, la vera ragione per cui dovrebbero acquistare il tuo prodotto. Come cambierà la loro vita in meglio? Quale valore aggiunto porterà? Perché una caratteristica particolare è importante? Quindi, l’elenco qua sopra potrebbe diventare:

  • Gruppo Facebook riservato ai soli utenti registrati -> Scrivi e chiedi supporto ad un gruppo che affronta i tuoi stessi problemi
  • Download settimanali tutorial gratuiti -> Tieni traccia dei tuoi progressi mentre studi
  • 100 ore di video formativi -> Ottieni accesso immediato al sistema che utilizziamo per generare il 37% di profitti in più...
  • ...

Ecco la differenza: la funzionalità condivide ciò che le persone stanno acquistando, il vantaggio condivide perchè le persone stanno acquistando.

Il modo più semplice per assicurarti di parlare sempre dei vantaggi è usando le parole “così che”. Ogni volta che scrivi un post su Facebook per spiegare perché qualcuno dovrebbe acquistare il tuo prodotto / servizio, aggiungi le paroline “in modo da…”, “così chè…” alla fine di ogni paragrafo descrittivo

Per esempio:

“Ottieni l’accesso immediato a 100 ore di allenamento in modo da avere tutto il necessario per perdere il grasso sulla pancia.”

“Ottieni l’accesso immediato alla community riservata ai soli membri in modo da poter porre domande, ottenere supporto e sentirti ispirato da persone che hanno il tuo stesso problema”.

Vedi quanto sono potenti queste parole per ciascuna di queste affermazioni? Ti garantiscono di parlare dei vantaggi. Questo è ciò che costringerà le persone ad agire.

#2 - Fai domande "scontate"

Una delle tecniche di Copywriting più potenti è quella di individuare le persone giuste a cui rivolgersi.
Ovviamente tutti vogliamo che i nostri clienti ideali vedano i nostri contenuti pubblicitari e ne siano attratti mentre non ci interessa di tutti gli altri che non saranno mai nostri clienti.

Polarizzare le persone non significa che devi essere così “netto” da far scappare tutti gli altri, significa solo che dovresti creare un post su misura per il tuo cliente e nessun altro.

Non importa cosa vuoi condividere: importa solo ciò che il tuo cliente ideale vuole vedere.

Uno dei modi più semplici per polarizzare le persone è porre domande “scontate”. Queste sono domande a cui solo il cliente in target dirà di sì.

Porre delle domande con una risposta scontata nella parte superiore del tuo annuncio ti aiuterà a catturare il tuo cliente perfetto: se catturerai la loro attenzione con quella prima riga, leggeranno il resto.
Uno degli esempi che ci riporta Gavin Bell di socialmediaexaminer è il seguente:
Non credi che il far pubblicità su Facebook sia un po frustrante?
Questo annuncio è indirizzato a persone che hanno provato a fare pubblicità su Facebook ma non sono soddisfatti dei loro risultati. Molti imprenditori trovano difficoltà nel creare una campagna di annunci di Facebook, quindi li agganciamo ponendo questa domanda, che a sua volta ci permette di guidarli verso una soluzione (magari scaricando una guida gratuita).

Se qualcuno che ci legge è già un esperto di ads su Facebook, vede questo annuncio e non farà clic su di esso perché non sarà interessato alla domanda. Missione compiuta: l’annuncio ha polarizzato il mio pubblico.

Stai vendendo un corso a persone interessate a suonare il basso ? Potresti porre domande tipo “Stai cercando di migliorare la tua tecnica al basso?” Se qualcuno che non suona il basso lo vede, lo ignorerà. Ma attirerai l’attenzione di coloro che cercano di diventare i migliori bassisti; quindi, attirerai solo l’attenzione del pubblico che è importante per te.

#3 - Stabilisci un interesse reciproco

La rilevanza è estremamente importante su Facebook. Ogni volta che pubblichi qualcosa o pubblichi un annuncio pubblicitario, stai competendo con migliaia di altri inserzionisti e utenti sulla piattaforma e se qualcuno non ti conosce, devi lavorare sodo per attirare la sua attenzione.

In generale, alle persone non piacciono gli annunci. Non gli piace quando gli estranei si presentano nei loro bacheca cercando di vendergli qualcosa … a meno che l’annuncio non sia pertinente per loro in qualche modo.

Se ti stai rivolgendo ad un pubblico di persone che non sanno chi sei, cogli ogni opportunità che puoi per rendere i tuoi annunci pertinenti per loro. Puoi farlo parlando di cose di reciproco interesse.

Ad esempio, puoi parlare del posto dove ti trovi. Se sei un’azienda locale indirizzata a persone nella tua zona, il semplice fatto di menzionare la tua posizione geografica può renderti immediatamente pertinente.

Per esempio: hai un bar/ristorante a Edimburgo? Potresti scrivere: “Vivi a Edimburgo? Scendi stasera al bar X e bevi qualcosa con noi!” Questo annuncio è sicuramente rilevante per la gente di Edimburgo, attirerai la loro attenzione (anche se non ti conoscono) perché hai parlato di un interesse reciproco. Vuoi essere ancora più specifico? “Sei uno studente dell’Università di Edimburgo? scendi stasera al bar X e bevi qualcosa!” Quale studente universitario dirà di no a un drink gratuito?

Pensa agli interessi reciproci che condividi con il tuo pubblico e prova a parlare di queste cose. Inizierai a piacer loro e avranno fiducia in te molto più velocemente.

#4 - Usa i numeri nel testo

L’uso dei numeri nel testo di un annuncio per Facebook è un ottimo modo per attirare l’attenzione. Quando qualcuno legge il tuo annuncio, è probabile che lo sfoglierà velocemente, quindi tutto ciò che puoi fare per attirare attenzione, funzionerà a tuo favore. Per esempio: scrivere “Abbiamo contribuito a generare il 27% di profitto in più” si nota di più che scrivere “Abbiamo contribuito a generare il ventisette percento di profitto in più” Più specifico è il numero, meglio è. Se sei un’azienda che propone una specifica offerta, scrivere “Risparmia 19€ sul tuo prossimo acquisto” è molto più interessante di qualcosa di generico come “Risparmia sul tuo prossimo acquisto”. I numeri sono anche un ottimo modo per mostrare prove sociali e aumentare la credibilità. Se stai cercando di convincere le persone a iscriversi al tuo corso, condividi quanti membri già si sono iscritti.

#5 - Usa un chiaro e unico "invito all'azione"

Probabilmente la parte più importante del tuo annuncio su Facebook è l’invito all’azione (CTA): l’azione che stai cercando di convincere le persone a intraprendere. Se stai provando a generare conversioni, il tuo CTA potrebbe essere simile a: Iscriviti al nostro webinar gratuito, Unisciti al nostro gruppo Facebook, Ottieni lo conto del 50% qui…. Qualunque sia il tuo invito all’azione o “call to action”, questo deve essere sempre uno e ben specifico. Se fornisci più di un CTA, corri il rischio di distogliere l’attenzione delle persone. Può essere allettante chiedere a chi ti legge di intraprendere varie azioni, come scaricare la tua guida o seguirti su Instagram, ma fornire una scelta non è sempre l’opzione migliore. Un po’ come quando guardi il menù in un ristorante affollato: quando ci sono troppe scelte, può essere difficile decidere cosa ordinare, tuttavia, quando al ristorante ci sono solo poche voci nel menu, la decisione è molto più facile da prendere. Più scelte offri ai potenziali clienti nei tuoi annunci, più rischi di confonderli e meno è probabile che intraprendano l’azione che desideri. Offrire alle persone un invito all’azione singolo non solo aiuta a migliorare le conversioni, ma aiuta anche i tuoi clienti a sapere cosa fare dopo.

#6 - Metti sempre il link alla pagina di destinazione

Quando scrivi il tuo annuncio per Facebook, è sempre una buona idea aggiungere l’URL della pagina di destinazione dell’annuncio stesso. Come sai, Facebook richiede di inserire una URL nella casella URL del sito Web, ma anche includerlo nel testo è una mossa intelligente. Ciò offre alle persone due possibilità per cliccare sul collegamento e intraprendere l’azione desiderata. Questo funziona bene per due motivi: In primo luogo, le persone in genere non amano gli annunci, quindi vuoi provare a rendere i tuoi annunci il più possibile organici. Idealmente, vuoi che le persone interagiscano con i tuoi annunci come farebbero con un post utile o coinvolgente nella loro bacheca. Includere l’URL nel testo (insieme a un testo di qualità) dà l’impressione che il tuo annuncio sia contenuto organico. In secondo luogo, visto che stai cercando di ottenere un click è bene proporlo in più punti del testo: Non puoi fare affidamento solo sul fatto che l’utente faccia clic sull’immagine o sul pulsante CTA nell’annuncio. Offri al tuo pubblico più opportunità di fare click sulla tua landing page e far conoscere la tua offerta. Quando scrivi gli annunci di Facebook, pensa sempre alla persona che vede l’annuncio. Cosa stanno facendo mentre scorrono i loro feed? Sarebbero inclini a fare clic su questo annuncio? Come vorrebbero parlarne?
Fonte: 6 Facebook Ad Copy Secrets to Improve Your Conversions – www.socialmediaexaminer.com

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *